GLAAD Media Awards 2016 onorario per Mariah Carey

Condividi

Schermata 2016-04-23 alle 19.38.23 Il 14 maggio prossimo i GLAAD Media Awards 2016 premieranno Mariah Carey con l’Ally Award, riconoscimento ‘onorario’ a lei assegnato in quanto ‘figura che ha sempre utilizzato la propria fama per sostenere l’uguaglianza glbtq e far progredire l’accettazione’.
A consegnarle il premio Lee Daniels, regista gay dichiarato che l’ha diretta in Precious e in The Butler, con Sarah Kate Ellis, CEO e Presidente Glaad, che ha così motivato il tutto.

‘Attraverso la sua musica e il suo esplicito sostegno, Mariah Carey ha ispirato fiducia in innumerevoli fan glbtq in tutto il mondo. Lei è da tempo un’amica della comunità glbtq e ha instancabilmente lavorato per far crescere l’inclusione e l’accettazione’.

Prima di Mariah, come dimenticarlo, a ricevere l’Ally Award Cher, Elizabeth Taylor e Janet Jackson.
L’evento sarà presentato da Laverne Cox.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Boh! 23 Aprile 2016 at 23:59

    Gli unici gay che conoscerà saranno il suo parrucchiere ed i suoi ballerini.

  • vivaluca 23 Aprile 2016 at 22:20

    meritatissimo. Era il 97 quando ascoltai Outside e me la sentii cucita addosso