North Carolina, Neal Gottlieb piazza bandiera transgender e bagno rainbow sulla cima della montagna più alta

Condividi

 

neal gottlieb2

 

Neal Gottlieb è un 39enne californiano che ha partecipato all’ultima edizione del reality Survivor.
Ebbene Neal ha scalato il Monte Mitchell, montagna più alta del North Carolina, per piazzare un bagno dipinto con i colori dell’arcobaleno e una bandiera dell’orgoglio transgender in segno di protesta contro l’ormai arcinota legge HB2, che vieta ai transgender dello stato di utilizzare i bagni differenti dal loro genere biologico.

Almeno per un po’ di tempo il punto più alto del North Carolina sarà rappresentato da una latrina. Un simbolo per uno stato che si è macchiato con la merda, grazie ad una legislazione repressiva. Essere transgender è bellissimo. L’uguaglianza è bellissima. L’amore vince‘.

Non è ancora chiaro se il bagnetto sia stato solo ridipinto o dal nulla costruito, ma come la vedi la vedi questa sì che è una simbolica protesta vincente.

neal gottlieb1

Autore

Articoli correlati