Jake Gyllenhaal ricorda Heath Ledger: ‘mi manca l’essere umano e mi manca poter lavorare con lui’

Condividi

heath-ledger-600x315

“Mi manca l’essere umano e mi manca poter lavorare con lui. È una sciagura il fatto che non potremo più vedere la bellezza della sua espressione”. “So che questa carriera può finire in brevissimo tempo, ma anche che la vita è preziosa. Penso che perdere Heath mi abbia spinto via dalle cose che non hanno importanza per andare verso quelle, invece, che ne hanno”.

Così lo splendido Jake Gyllenhaal ha ricordato l’indimenticato Heath Ledger, 8 anni fa morto causa overdose e quasi 11 anni fa suo pazzesco co-protagonista ne I segreti di Brokeback Mountain. Inarrivabile capolavoro di Ang Lee.

giphy

tumblr_ms9o8skibw1szn3u2o1_500

 

 

Autore

Articoli correlati

Comments

  • maxmakeup 9 Aprile 2016 at 15:36

    Invece te sei sagace vero? Documentato informatissimo e sensibile. Non ti vergogni almeno un po’? Mettici la faccia ed il nome quando scrivi.

  • Merci 9 Aprile 2016 at 13:05

    Rosica e apri gli occhi bellezza

  • Merci 9 Aprile 2016 at 13:04

    Mmm questa frase la si potrebbe riferire a chiunque dalla Montalcini a Hitler ed veramente una frase stupida.

  • Merci 9 Aprile 2016 at 13:03

    Non proprio tutti, io purtroppo no però ho avuto l'”onore” di vederlo a Los Angeles e anche se non bellissimo aveva il suo perchè…

  • kris 8 Aprile 2016 at 7:58

    Ma basta con questo brokeback mountain e heath ledger. Non capisco perche lo considerate come una leggenda del cinema anche se era un attore come molti altri (morti e vivi). Lasciatelo riposare in pace.

  • Stefano Innominati 8 Aprile 2016 at 7:05

    Io non sono un esperto di film a tematica gay, ma nella mia limitata esperienza questo è di gran lunga il più bello. Heath Ledger è incredibilmente bravo, non riesco a cancellare dalla mente il suo sguardo affranto dai dispiaceri di un amore vano, seduto al bar, mentre la ragazza che si è innamorata di lui piange anche lei per il suo amore vano.

  • Spezzino 7 Aprile 2016 at 22:44

    I particolari della tua autobiografia non ci interessano.
    Grazie

  • Flip 7 Aprile 2016 at 22:39

    Tutti ma proprio tutti gay? Mah…

  • maxmakeup 7 Aprile 2016 at 20:53

    Ecco è arrivato ‘uno’ che lo conosceva bene!!!!….è morto non c’è bisogno di speculare su cosa faceva. Era un bravo attore e anche bello, avrà avuto la sua vita ed i suoi problemi che non penso tu conosca. Maleducato e mitomane.

  • Leo 7 Aprile 2016 at 20:42

    Ma vaffanculo e sciacquati la bocca e porta rispetto per chi non c’è più, non stai parlando della tua insulsa vita

  • Merci 7 Aprile 2016 at 20:07

    Non è un caso che sia morto d’overdose…! Si passava tutti i peggio locali e cazzi della Hollywood da bere