Gwen Stefani contro l’omofobia, ‘sarei orgogliosa se uno dei miei figli fosse gay’

Condividi

Schermata 2016-03-26 alle 15.21.25

Sarei benedetta se avessi un figlio gay. Lo sai, sarei orgogliosa se uno dei miei figli fosse gay. Io voglio solo che i miei ragazzi siano felici e sani. Sono contro l’omofobia. Sarà che ho avuto la fortuna di avere una vita così bella e piena di gioia. Sono stata in grado di viaggiare per il mondo e incontrare così tanti tipi diversi di persone. A me non importa se sei gay, etero, qualunque cosa, siamo tutti degli umani. Ci sono persone buone e cattive sia nei gay che negli etero. Voglio solo che i miei figli siano felici e che trovino l’amore. Posso solo dirvi che io sarò accanto ai miei figli in ogni caso e cercherò di essere una madre che li supporterà sempre”.

Via PrideSource, splendide parole per Gwen Stefani, da sempre in prima fila nel lasciare la più ampia e totale libertà ai figli avuti dall’ex marito Gavin Rossdale.
KINGSTON ROSSDALE in testa, più volte paparazzato con abiti femminili e unghie pittate perché desideroso di farlo.  Più mamme come Gwen, neanche a dirlo, e vivremmo in un mondo migliore.

 

Autore

Articoli correlati