C’è posta per Te, applausi e commozione per la storia d’amore di Matteo e Francesco

Condividi

Schermata 2016-03-19 alle 23.52.45

Schermata 2016-03-19 alle 23.53.09Ciao Matteo, in tutti questi anni passati insieme credo e spero tu abbia visto tutto ciò che c’è nel mio cuore. Credo tu meriti di entrare oggi nel mio cuore perché voglio che tu legga cosa c’è in esso, parola per parola. Perché tu meriti di essere felice, Matteo mio. Esattamente come tu hai reso felice me, in tutti questi anni. Sono qui per fondare i prossimi 100 anni di vita insieme a te se tu me li concederai. Sono qui per dirti che sei un sogno ad occhi aperti, un film a lieto fine, una gioia che mi dà forza sempre. Sono qui per dirti grazie perché l’amore non è una cosa scontata e con te da 8 anni l’amore cresce, fiorisce. Nonostante tutti i miei difetti tu mi confermi ogni giorno che io sono quello giusto per te. Con te ho trovato una meravigliosa famiglia, la tua che mi protegge come se fossi figlio loro. L’amore è il più bel regalo che la vita ci possa dare e io per questo ti voglio omaggiare’. ‘Forse qualcuno proverà invidia dinanzi alla nostra felicità, ma che ci posso fare se sono un uomo fortunato? 8 anni che rivivrei con te, dal primo all’ultimo giorno, anzi dal primo all’ultimo fotogramma. Il 2016 lo stiamo vivendo insieme e sta venendo benissimo, tanto che io amo tutto di te, anche quando lasci la tazza sul tavolo, al mattimo. Anche quando ci metti 10 minuti per parcheggiare l’auto come Dio comanda. Anche quando prendi lo scooter per andare a lavoro che sta a 30 mt di casa. Eppure io benedico ogni cosa di te, perché senza di te chissà che vita avrei fatto, brancolerei nel dubbio come quando ci siamo conosciuti a Bologna. Quando mi hai scelto tra mille mi pareva impossibile che ci fosse qualcuno che potesse smuovermi, mi fai sentire un privilegiato quando giro insieme a te, perché siamo la coppia più bella del mondo. Lo sai vero?’. ‘Sono passati tanti anni da quando abbiamo deciso di tenerci per mano. Non abbiamo permesso a nessuno di interferire nella nostra famiglia, abbiamo curato il rapporto con i tuoi genitori, con i nostri amici, con il nostro cane. E questa è stata la nostra forza, la nostra vittoria più grande. Siamo stati capaci di  costruire una cosa meravigliosa, siamo gli artefici di questa stupenda famiglia. Nel bene e nel male cureremo le nostre ferite, ci sosteremmo l’un l’altro, sarà bellissimo invecchiare insieme sempre tenendoci per quella mano che ha fatto sì che io e te costruissimo questa famiglia meravigliosa’.

Una storia d’amore bella e toccante (QUI IL VIDEO), tra genitori perduti e accettazione familiare, con Alessandra Amoroso negli abiti di autentica ciliegina.
Tutto questo alle ore 23:00 di un sabato sera ‘storico’, per certi versi, su Canale 5, nel cuore del programma che più di tutti sbanca l’auditel del weekend. E da anni ormai.
Quasi 40 minuti di durata per una storia emozionante tra commozione e normalità di coppia, perché che ci fossero due uomini ai due lati della busta, alla fin fine, è stato un più. Perché l’amore è amore, che sia gay o etero, checché ne dicano i cattoestremisti.
Grazie Maria.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • MaxRond 21 Marzo 2016 at 11:44

    “cattoestremisti” … dimentichi ben altri estremisti in confronto ai quali quelli “catto” son acqua di rose.

  • Frederik 21 Marzo 2016 at 0:49

    Ah alle 23:00 non alle 21:45 ahhh mi pareva strano!

  • Marcel P. 20 Marzo 2016 at 17:49

    Concordo che presentare una coppia gay in questo tipo di programma contribuisce al processo di accettazione dell’omosessualità. Ma non mi piace Maria De Filippi e non mi piacciono i suoi programmi: questa spettacolarizzazione dei sentimenti la trovo di pessimo gusto, etero o gay che sia.

  • Lucax88 20 Marzo 2016 at 13:12

    Ah certo perché quelli sono sentimenti veri e spontanei vero? E no tutto organizzato a tavolino. …porello che sei, ti meriti quello che vedi

  • Srich 20 Marzo 2016 at 12:42

    Ohu, dov’è il classico commentatore del Mi hanno cercato su *inserire app/social* per fare il terzo? Sta dormendo fino a tardi oggi? Sta bene? Non mi fate preoccupare.

    Molto carini comunque, e pure Alessandra. Cioè uno dei due proprio bello, altro che carino. E brava Maria, piano piano ce la stiamo facendo a restituire qualcosa al mondo gay dopo averci mangiato per anni.

  • Stefano Innominati 20 Marzo 2016 at 12:42

    Bellissimi.
    Non amo troppo queste manifestazioni, ma devo ammettere che talvolta mi toccano.
    Questo è uno di quei casi.
    Quei due uomini sono cotti e stracotti uno dell’altro e questo è semplicemente meraviglioso.
    Il mondo gay non è solo battuage, cocaina, sveltine nei parcheggi e allegra compagnia.
    E’ anche questo!
    Ragazzi, a voi una vita di fortuna e serenità assieme!

  • Pat 20 Marzo 2016 at 11:33

    Patetico sei tu, che non riconosci l’importanza dei sentimenti veri. E, infatti, non li rispetti.

  • Shkval 20 Marzo 2016 at 11:11

    Sosterremo non sosteremmo. Sbobinalo a velocità normale. 😀

  • DrApocalypse 20 Marzo 2016 at 11:04

    ovviamente si :d

  • Lucax88 20 Marzo 2016 at 9:45

    Conati di vomito a go go proprio …la Fiera del patetico

  • eby 19 Marzo 2016 at 23:54

    Federì, complimenti per il tempismo! hai sbobinato il discorso in diretta?!