Le Iene ricicla un’intervista omofoba di Totti del 2009 – e tutti ci cascano

Condividi

“Se tuo figlio ti presentasse il suo fidanzato?”.
“Porco dinci… M’ammazzo…”. “M’ammazzo, però, poi, alla fine… ce po’ sta’”.

totti-ilary-intervista-iene

Poche parole per destare scalpore, quest’oggi, a causa de Le Iene.
Ieri sera la trasmissione Mediaset ha incredibilmente rimandato in onda una vecchia doppia intervista del 2009 a Francesco Totti e a Ilary Blasi, da pochi giorni diventati genitori di Isabel (sopra e sotto gli screenshoot dei due video, la differenza sta in quel ‘benvenuta Isabel’).

Schermata 2016-03-14 alle 13.31.13
Un’intervista che all’epoca fece scalpore proprio per la risposta data dal Capitano giallorosso all’ipotesi di un figlio gay, quest’oggi tornata follemente d’attualità tra i vari stati social (ho la bacheca piena) dopo il riciclo di ieri sera. Perché la memoria è cortissima davvero per tutti.
A quelle polemiche Totti rispose con un’epica gaffe: ‘i gay? Rispetto l’omofobia. Rispetto la gente che vuole fare quella cosa. Sono esseri umani e vanno rispettati‘.
Negli ultimi sei anni, da quanto si dice, la Blasi sarebbe abbondantemente riuscita ad aprire la mente del maritino, ormai ad un passo dalla pensione calcistica e ritirato dentro il tritacarne delle polemiche per una porcata detta nel 2009 e a seguire ‘ritrattata’. Anche se ancora oggi clamorosamente indigesta e chiaramente inaccettabile.

Autore

Articoli correlati