Jeremy Meeks, il carcerato più bono del mondo è libero – e diventa modello

Condividi

095715422-4e05161d-b427-448c-b285-599faf364146

Ieri, 9 marzo, il carcerato più gnocco e famoso del mondo è tornato un uomo libero.
Jeremy Meeks ha infatti lasciato la galera dopo aver passato 20 mesi al fresco, causa possesso illegale di armi.
Nell’estate del 2014 l’arresto, a cui seguì la clamorosa popolarità grazie a quella foto segnaletica che fece impazzire il Globo.
Ebbene tornato libero Meeks ha subito fatto suo un conratto con l’agenzia White cross management.
Da carcerato a modello, e in attesa di quel pornazzo un tempo proposto, il passo è stato breve. E potremmo definire anche obbligato.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • ErPupone 29 Dicembre 2016 at 16:19

    Ma “rilegati” (…) in un angolo e sparisci, idiota

  • Key- hit me Naomi 1more time 22 Novembre 2016 at 12:54

    Porcatroiafà c’hai messo 8 mesi pe pensare cosa rispondere fà.
    A sto punto fà, sarebbe stato meglio fà che te stessi zitto fà!
    Un bacio fà!

  • ErPupone 12 Novembre 2016 at 10:13

    Le tue parole si commentano da sé. Non occorre aggiungere altro. Ognuno vede il mondo con le lenti che gli sono proprie. C’è poco da fa’ (non “fà”)

  • Key- hit me Naomi 1more time 16 Marzo 2016 at 2:38

    Ma che davero davero ??! Me stai a fà a supercazzola, spero,
    perchè se te credi che il carcere rieduchi e reinserisca nella società,
    tu vivi a credicilandia …
    E poi che vor dì sta cosa che se sei emarginato devi diventà n’orsetto del cuore.
    L’emarginazione insegna semmai che il mondo è fatto di gente de mmerda, e i peggiori sono proprio quelli che ti stanno attorno, altrimenti non saresti rilegato a quell’angolo.
    Inoltre a differenza di un carcerato che s’è messo nei guai consapevolmente (per es se traffichi armi), un emarginato si ritrova al bando senza motivo o semplicemente perchè la maggioranza delle persone minchione con le quali condivide l’ossigeno lo ritengono inferiore, del tutto irrilevante.
    Non mi pare si debbano regalare loro possibilità di redenzione.
    Se la gente è na merda, è merda. C’è poco da fà.

  • baldwin 15 Marzo 2016 at 21:39

    Cos’è, un processo all’intenzione? Quanta esagerazione, manco fosse il mostro di Marcinelle.

  • ErPupone 13 Marzo 2016 at 10:15

    Meno male che il carcere deve avere scopi rieducativi e di riinserimento nella società… ma signori, essere emarginati non vi ha insegnato proprio niente? un minimo di umanità, un minimo di anti-cinismo per dare almeno a chi non ha dato prova di essere un mostro una seconda possibilità di redenzione?
    Purtroppo per molti vale l’equazione cinico=figo.

  • Nic 10 Marzo 2016 at 20:28

    Perché nessuno, nemmeno qui, dovrebbe cavalcare una celebrità nata da una vicenda delinquenziale di qualunque gravità essa sia.

  • Emanuele Bra 10 Marzo 2016 at 20:09

    Lungi da me difendere questo tipo, ma se qui in Italia diventano delle celebrità gli assassini, non vedo perchè non possa diventarlo lui che ha fatto una cosa meno grave

  • Nic 10 Marzo 2016 at 15:54

    Sei ufficialmente il mio mito, sappilo!

  • Key- hit me Naomi 1more time 10 Marzo 2016 at 13:01

    Che schifo!
    Circondati da immondizia umana.
    In carcere non ci è finito perchè rubava ai ricchi per dare ai poveri,
    come cazzo si fa ad idolatrare un minchione solo perchè vi bagnate davanti a na foto segnaletica.
    La domanda è: se questo deteneva armi illegalmente da comune cittadino, di cosa sarà capace ora che pioveranno contratti e avrà a disposizione milioni?
    Che cazzo di giro illegale metterà su ora?
    Del resto se è finito in carcere non deve essere proprio una persona responsabile e perbene, no?
    Ma che insegnamento ne ha tratto questo uomo dalla sua detenzione?
    Che è stata la cosa migliore che gli potesse capitare dal momento che l’ha reso famoso e ricco, che basta far bagnare qualcuno al pc e si diventa rilevanti socialmente.
    E ai giovani? Quale insegnamento impartisce la società promuovendo questa merda?
    Che i modelli da seguire per il successo facile siano farsi notare a tutti i costi anche facendo cose illegali, tanto poi diventi famoso e un contratto a qualcuno lo strappi lo stesso?
    Bleah, gente insulsa e merdosa.