x

E’ nata una Stella, niente remake per Beyonce – chiede troppi soldi

Condividi

Se ne parla da anni e ora saremmo arrivati alla parola fine.
Beyonce non sarà la protagonista dell’ennesimo remake cinematografico Warner di È nata una stella, diretto da Bradley Cooper dopo l’addio di Clint Eastwood.
Il motivo?

«Beyoncé voleva troppi soldi, e i dirigenti della Warner Bros si sono tirati indietro».

E alè. VIA New York Post.
Annunciata protagonista del remake nel 2011, Beyonce abbandonò il progetto causa gravidanza, per poi riprenderlo lo scorso anno, quando Cooper c’è salito a bordo in qualità di regista e protagonista.
Tre le versioni precedenti della pellicola, 1937, 1954 e 1976, con 3 icone negli abiti di Esther Blodgett detta Vicky Lester.
Janet Gaynor, Judy Garland e Barbra Streisand.
Ebbene quella scema di Beyonce, che dinanzi ad un’occasione simile avrebbe dovuto accettare persino il minimo sindacale, non sarà la quarta.

Autore

Articoli correlati