Amy, il padre della Winehouse di nuovo contro il documentario premio Oscar

Condividi

Schermata 2016-02-29 alle 23.08.50

‘Non cambio la mia posizione solo perché il film ha vinto l’Oscar. Si tratta di una rappresentazione negativa, maligna e fuorviante di Amy. Noi risolveremo questo problema. Sono sempre orgoglioso della mia bambina. Però Amy non potrà mai vincere un Oscar. Solo Asif Kapadia. Asif ha ingannato tutti’.

Parole e pensieri di un uomo afflitto dai sensi di colpa, che sta sempre più raschiando il fondo del barile. Mitch Winehouse, falla finita.

Autore

Articoli correlati