#UnioniCivili, il voto slitta a MARTEDI’ 16 febbraio

Condividi

11009972_1019067881437428_8695387326028095994_n

Bocciata la richiesta trappola di far tornare il DDL Cirinnà in commissione, il Senato ha comunque ‘rinviato’ le votazioni sulle tanto attese unioni civili all’italiana.
I lavori proseguiranno infatti domani mattina con la presentazione degli emendamenti (5000 quelli della Lega che aveva promesso di cestinarne 4500 per poi rimangiarsi la parola), mentre i voti effettivi inizieranno martedì 16 FEBBRAIO, per poi andare in PAUSA mercoledì (causa informativa di Renzi sul Consiglio Europeo) e riprendere giovedì con il PRESUNTO voto finale.
Si lavorerà anche di NOTTE, giurano da Palazzo Madama, in modo da arrivare alla conclusione ENTRO la fine della prossima settimana.
Il perché si sia preso tempo, è evidente, ricade tutto sulla ‘trattativa stepchild adoption’, che vede il Pd lacerato al suo interno e il contatore del Senato pericolosamente in bilico. Fino a martedì prossimo, in conclusione, andrà in scena il DELIRIO della LEGA, di FI, di NCD e di tutti quei cattoestremisti che hanno travolto di emendamenti il DDL Cirinnà con l’unico scopo di RALLENTARNE l’approvazione. Missione compiuta. Ma state alla frutta. APORACCI.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Fulu 10 Febbraio 2016 at 21:17

    HANNO CENSURATO A SANREMO LA STROFA DI N.E.G.R.A. SUGLI OMOSESSUALI!!!

    https://www.youtube.com/watch?v=I1WJwpsI8XE

    “C’è chi si vanta di ideali dove negri ed omosessuali indifferentemente sono tutti uguali,
    cioè diversi, in quanto tali sono da trattare differentemente dai normali e questo fa paura”

    altro che #SanremoArcobaleno!