Tom of Finland, arriva il biopic cinematografico sul leggendario disegnatore e illustratore finlandese

Condividi

 THE_POSTERS_TOF_L-1555x1940tom-of-finalnd-leather-23425 anni dopo la sua morte la vita di Touko Laaksonen, conosciuto in tutto il mondo come Tom of Finland, diverrà film per il grande schermo.
Dopo 3 anni d’attesa, la Protagonist Pictures è salita a bordo del progetto portando con se’ i soldi necessari per il via alla produzione, pronta a partire in primavera, a Gothenberg, in Svezia.
Sceneggiato da Aleksi Bardy, che sta producendo il film insieme a Miia Haavisto e Annika Sucksdorff della Helsinki Film, il biopic non ha ancora un protagonista.
Nato in Finlandia, Laaksonen è diventato noto per le sue illustrazioni omoerotiche che hanno influenzato la cultura gay del ventesimo secolo. Oltre 3.500 illustrazioni, spesso raffiguranti uomini muscolosi con peni di grosse dimensioni, ha lasciato Finland in eredità. Nel 1957 i primi schizzi, realizzati per la rivista americana Physique. Fu allora che Touko divenne per tutti ‘Tom of Finland’.
Il film ci mostrerà Laaksonen tornare ad Helsinki dopo aver preso parte alla Seconda Guerra Mondiale, per ritrovarsi discriminato a causa della sua omosessualità. C’è chi vuole farlo sposare con una donna, ma in gran segreto Touko frequenta uomini, trovando rifugio e liberazione nella sua espressione artistica.
‘Questa è la storia di un uomo in anticipo sui tempi, rimasto coraggiosamente in piedi dinanzi ad un violento mondo che era contro il suo diritto ad essere quello che era, ovvero un omosessuale con fantasie omosessuali’.
Parole rilasciate dal regista Dome Karukoski.

touko-laaksonen-tom-of-finland-movie

Autore

Articoli correlati