x

Capocotta, sotto sequestro il SETTIMO CIELO

Condividi

2621219432_b8808f4ba2

Lucchetti ad uno degli stabilimenti gay del litorale laziale.
Il mitico Settimo Cielo, molto più ‘tranquillo’ rispetto al più impegnativo ‘Mediterranea’, dove se non c’hai 12 kg de muscoli e 3 tartarughe sulla panza sei ‘na merda.
Gestione scaduta nel mese di luglio, con i vigili di Ostia che hanno trovato (ma dai) 4 manufatti dalle dimension di circa 200 metri quadrati realizzati in assenza di titolo autorizzativo, posizionati su una pedana di legno ancorata al suolo sabbioso per 1000 metri quadri circa.
Della serie come scoprire l’acqua calda.
Ce voleva il controllo del personale del X Gruppo Mare della Polizia Municipale per arrivare a tanto.
Nel complesso è stata messa sotto sequestro un’area di 2500 metri, con le dune (area protetta) deturpate da oltre 1.000 sacchetti di plastica contenenti materiale di risulta, calcinacci e pezzi di ferro.
Insomma, st’estate so’ cazzi.

Autore

Articoli correlati