Unioni Civili, Papa Francesco a gamba tesa: ‘c’è solo la famiglia voluta da DIO’

Condividi

papa-francesco_h_partb

“Non può esserci confusione tra la famiglia voluta da Dio e ogni altro tipo di unione”. “La famiglia, fondata sul matrimonio indissolubile, unitivo e procreativo, appartiene al ‘sogno’ di Dio e della sua Chiesa per la salvezza dell’umanità”.

E fu così che a pochi giorni dallo sbarco del DDL Cirinnà in Senato Papa Francesco, direttamente dall’inaugurazione dell’anno giudiziario, è tornato a metter bocca sulle unioni civili, domani RICHIESTE a gran voce in oltre 80 piazze d’Italia e sabato prossimo ATTACCATE da quel Family Day che sempre più, giorno dopo giorno, prende l’ingombrante forma del Cupolone.
Come volevasi dimostrare. Che poi la domanda da porre a Bergoglio sorge spontaneamente: ma quali sarebbero ste fantomatiche famiglie VOLUTE DA DIO. Queste?

Schermata 2016-01-22 alle 16.29.36

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Shkval 29 Gennaio 2016 at 11:14

    La parola nemmeno esiste. Invece di coniare neologismi scialbi o correre a prendere laueree inesistenti potresti cercare un cervello funzionante, ma dato che non ne hai uno difficilmente riuscirai a cogliere il consiglio e a colmare il vacuo della tua scatola cranica.

  • Shkval 28 Gennaio 2016 at 14:19

    Visto che sei ignorante in materia di separazione dei poteri ti ho illuminato sulla questione.

  • Boh! 27 Gennaio 2016 at 19:21

    Ma se sei tu che sei venuto a rompermi le palle per quello che ho scritto.
    Adesso sarei io a blaterare? O santo cielo.

  • Shkval 27 Gennaio 2016 at 16:42

    Ho commentato un’esternazione del papa, se sei talmente idiota che continui a ciarlare spasticamente di altro che non riguarda l’argomento non è un mio problema.

  • Boh! 26 Gennaio 2016 at 20:58

    Non capisci nulla. Mi spiace.
    Se pensate che l’opposizione a queste legge sia solo da parte della chiesa vi sbagliate!
    Non tutti quelli contro sono cattolici ma voi continuate con la solita crociata contro la Chiesa. Ed è questo uno dei motivi che vi frega!

  • Shkval 26 Gennaio 2016 at 11:53

    Chi se ne frega? Ho accennato alla separazione tra stato e chiesa. Concentrati che magari entro l’anno prossimo ci arrivi pure tu.

  • Marcel P. 23 Gennaio 2016 at 16:31

    E si continua a parlare di papa rivoluzionario, innovatore, aperto, ma per favore, io non ci ho mai creduto, ho visto subito che era l’ennesima paraculata della chiesa, per cercare di rifarsi l’immagine, dopo scandali e pedofili, hanno messo uno con la faccia pulita, ma questo è un furbone, non ha cambiato una virgola della dottrina della chiesa, fa solo marketing e gli allocchi abboccano.

  • Boh! 23 Gennaio 2016 at 13:48

    Ma pensate che siano solo i credenti ad essere contro? Molti cattolici sono a favore, molti anticlericali no.

  • keccogliony 23 Gennaio 2016 at 13:06

    Ho capito, ma penso sia giusto che il PAPA parli del cattolicesimo!
    Io non chiedo di sposarmi in chiesa! Perché continuiamo a basarci sul catechismo????
    DIRITTI CIVILI! Il Papa non deve preoccuparci! I politici devono preoccuparci!
    Non viviamo in Vaticano! Pensiamo a far sì che il nostro Stato laico ci dia diritti!

  • Shkval 23 Gennaio 2016 at 9:59

    Il papa dovrebbe dire che si fa i cazzi suoi perché la Chiesa deve occuparsi delle anime non delle leggi dello stato italiano.

  • CV 22 Gennaio 2016 at 21:48

    Perdonami ma questo endorsement per le unioni civili dove lo vedi? L’unica cosa che io vedo è che quando fa queste dichiarazioni (palesemente contrarie alla concessione di qualsiasi diritto in merito alle unioni in qualunque modo le si chiami) sta ben attento a non essere mai del tutto esplicito altrimenti si gioca il titolo del “chi sono io per giudicare”, e questo non può permetterselo perché nell’ambiguità lui ci sguazza.

  • Boh! 22 Gennaio 2016 at 19:55

    In realtà sarebbero pure le vostre. O forse volete far finta di non sapere come siete venuti al mondo?
    Comunque è il papa, cosa altro dovrebbe dire?

  • Shkval 22 Gennaio 2016 at 18:05

    In realtà Dio non ha voluto nessuna famiglia per la salvezza del mondo, il modo per salvarsi l’ha scritto quel sessuofobico di Paolo di Tarso nella lettera ai Corinzi: “È cosa buona per l’uomo non toccare donna”.
    L’ideale di perfezione per un cristiano non è sposarsi ed avere figli ma essere assolutamente casto. Mi cascano tutti sulle basi questi ultimi papi. ;D

  • Luca 22 Gennaio 2016 at 17:08

    In realtà, a me il suo commento è sembrato quasi un endorsement per le unioni civili… separando nettamente le unioni civili dal matrimonio, ha praticamente detto in modo indiretto che, sebbene il secondo non si debba toccare, la Chiesa poco può dire sulle prime.

    (ovviamente, non è così che le sue parole verranno commentate dai contrari alla legge – ma mi piacerebbe che fossero così commentate dai favorevoli!)

    Tra parentesi, per il resto non ha fatto altro che ribadire cose stranote. La Chiesa non potrà mai accettare, per come è ora, una forma di matrimonio che non sia quella sanzionata dai sacramenti e col fine ultimo quello della procreazione. È Cattolicesimo 101.

  • Frankie Bacon 22 Gennaio 2016 at 16:53

    Sarebbe bello se fosse così..

  • antipapa 22 Gennaio 2016 at 16:23

    Un rincoglionito vestito di bianco e protettore di delinquenti, ladri e pedofili. Non se lo caga nessuno.