E’ morto Alan Rickman, addio a Severus Piton

Condividi

 Severus-Piton-Harry-Potter_290x435Sono giorni di lutto incredibili, quelli che stiamo vivendo. 72 ore dopo la morte choc di David Bowie, si è spento infatti anche Alan Rickman, leggenda del cinema britannico.
Anche lui a 69 anni.
Anche lui per colpa di un cancro.
Inimitabile villain ‘esploso’ in sala con Die Hard – Trappola di cristallo, Rickman è entrato nella storia del cinema grazie all’indimenticabile Severus Piton di Harry Potter. Nel mezzo tantissimo teatro e film che l’hanno più volte visto indossare gli abiti del ‘cattivo’ di turno, limitandone di fatto l’eslosiva e soprattutto poliedrica bravura. Perfido sceriffo di Nottingham in Robin Hood – Principe dei ladri, al fianco di Kevin Costner, ma visto anche in Bob Roberts, Ragione e sentimento, Michael Collins, Love Actually, Profumo, Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street di Tim Burton, Gambit e una Promessa.
L’anno scorso l’uscita nei cinema d’Italia del suo secondo ed ultimo film da regista, Le regole del caos, interpretato al fianco di una deliziosa Kate Winslet. Era malato da tempo, ma di fatto nessuno o quasi sapeva. Fino all’annuncio della morte di oggi. Ciao Alan, salutaci Silente.

Autore

Articoli correlati