Più facile vedere un fantasma che un transgender – lo dicono gli americani (in un sondaggio)

Condividi

72420131038184

Transgender, uscite allo scoperto.
Il 2015 è stato un anno di svolta, è inutile girarci attorno, grazie ad acclamate serie tv come Transparent e al coming out di Caitlyn Jenner, ma ancora pochi, pochissimi americani sanno di cosa si stia parlando.
Secondo un recente sondaggio, infatti, il 18% degli statunitensi ha affermato di aver visto almeno una volta un fantasma.
Ebbene appena il 9% degli americani sostiene di aver visto almeno una volta una persona trans.
Il 24% dice poi di non aver ancora del tutto capito cosa significhi la parola ‘transgender’, mentre il 5% di non averla mai sentita prima.
Incrociando i numeri, in conclusione, negli Usa è più facile incrociare uno spirito che un/una transessuale. Perché non c’è peggior cieco di chi non vuol vedere.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Boh! 18 Dicembre 2015 at 21:22

    Eh, perchè infatti i trans sono milioni e milioni di persone!
    Non arrivano nemmeno ad un 1% della popolazione adulta americana. Poi se volete vedere 18 miliardi di Caitilyn Jenner ok, ma non è la realtà!