Carlo Tavecchio, ennesima gaffe omofoba: ‘tenete gli omosessuali lontani da me’

Condividi

Non ho niente contro gli ebrei, ma meglio tenerli a bada”. Non solo: “Non ho nulla contro di loro, ma tenete lontano da me gli omosessuali. Io sono normalissimo“.
L’ennesima vergognosa gaffe di Carlo Tavecchio, Presidente della FIGC, pubblicata in esclusiva dal Corriere della Sera, che ha registrato una conversazione privata tra il già chiacchierato Tavecchio e il quotidiano online Soccerlife. Un uomo che lo scorso anno era già scivolato su frasi razzieste ed omofobe (con protagoniste le calciatrici), ed ora incredibilmente tornato a sparare follie. Lui, ovviamente, si difende. Nel peggiore dei modi:
“Sono evidentemente vittima di un ricatto, non ricordo le parole usate in quella conversazione, che potrebbe essere manipolata”.
Manipolata? C’è un chiaro audio che ti sbugiarda, animale.
Possibile che un soggetto simile debba rappresentare l’italia calcistica nel mondo?

Autore

Articoli correlati