x

#FIGLISENZADIRITTI, parte la campagna social di Famiglie Arcobaleno

Condividi

Esistono 100mila bambini in Italia figli di genitori omosessuali.
E questo è un fatto.
Studi scientifici riconosciuti a livello mondiale hanno dimostrato che vivono altrettanto bene di tutti gli altri bambini.
E questo è un dato.
Lo Stato italiano non tutela i loro diritti perché preferisce non vederli.
E questa cosa può chiamarsi in un solo modo: discriminazione.
Il DDL Cirinnà è finito nel tritacarne della disinformazione proprio su questo punto, su quella sacrosanta stepchild adoption che dalle sacre stanze omofobe del Vaticano sono riusciti a far passare come ‘adozione a 360°‘, per non parlare della panzana dell’utero in affitto.
Ecco perché è doveroso sostenere questa campagna (di Stefano Gianfreda) affinché non ci siano mai più #FIGLISENZADIRITTI.

Autore

Articoli correlati