x

Cruel Intentions diventa serie tv

Condividi

Una nuova moda.
Come abbiamo visto negli ultimi anni sempre più la tv prende a piene mani dal mondo del cinema, con la NBC che avrebbe appena ordinato un pilot di Cruel Intentions, cultone del 1999 che portò Ryan Phillippe e Reese Witherspoon a conoscersi, ad innamorarsi, a sposarsi e poi a sfancularsi.
Parola di TvLine.
La serie prenderebbe vita a San Francisco, dove Bash Casey, figlio di Sebastian Valmont (Phillippe) e Annette Hargrove (Witherspoon), lascia il Kansas per rivendicare l’eredità dopo aver letto i diari del padre. Ad adattare la serie Roger Kumble, sceneggiatore e regista del film originale, con il produttore Neal H. Moritz pronto a tornare. A completare il team Lindsey Rosin e Jordan Ross, che hanno messo su la parodia musicale non autorizzata di Cruel Intentions, che è stato un grande successo a Los Angeles.
Il film del 1999, reso indimenticabile dalle marmoree chiappe di Phillippe, andò poi incontro ad un orrendo prequel dal titolo Cruel Intentions 2 – Non illudersi mai e ad un altrettanto orrendo sequel intitolato Cruel Intentions 3 – Il fascino della terza volta.

Autore

Articoli correlati