x

Unioni Civili, Roma ancora una volta tappezzata dai manifesti omofobi

Condividi

Li avevano rimossi ma niente, son tornati proprio nel giorno in cui il DDL Cirinnà è approdato al Senato. Perché quando c’è da spennellare omofobia, ovviamente, i cattofascisti di Roma son sempre in prima fila.

P.S. foto di Caterina Coppola.

Autore

Articoli correlati