Skylar Lee, ancora un 16enne transgender suicida negli States

Condividi

Il 17esimo suicidio trans del 2015 solo negli Stati Uniti d’America.
E ancora una volta si tratta di un minorenne.
Skylar Lee, 16 anni appena, si è tolto la vita lunedì perché fortemente depresso.
Attivista glbtq, Skylar ha voluto precisare prima della morte di non voler diventare una storia ‘strappalacrime’.
Nessun suicidio causa mancata accettazione altrui, in sostanza, ma pura e semplice depressione. A 16 anni appena.

Autore

Articoli correlati