ISIS, immagini shock – così ti uccido un gay

Condividi

Hanno pubblicato un intero servizio fotografico.
Momento dopo momento.
Per documentarlo e far vedere al mondo che non è finzione, la loro.
Perché l’ISIS sta realmente uccidendo decine di PRESUNTI omosessuali gettandoli dall’ultimo piano dei palazzi, dinanzi ad una folla festante.
Lo Stato Islamico dell’Eufrate, in riferimento al fiume che scorre attraverso Siria e Iraq, ha deciso di mostrare il proprio orrore che si fa terrore attraverso questa sequenza fotografica che trasuda odio. Ed è doveroso mostrarle, queste immagini, per visualizzare in modo chiaro lo schifo che questi fanatici religiosi compiono ogni giorno ai danni di povera gente che nulla ha commesso.
L’ISIS ha dichiarato guerra all’omosessualità, etichettando i gay come la ‘peggiore delle creature’, tanto da volerla estirpare in questo modo. Uccidendoli tutti. Realtà neanche lontanamente più accettabile.


Autore

Articoli correlati