x

Gay Pride, la metà dei partecipanti sono etero (e partecipano spontaneamente)

Condividi

Sfatiamo un mito, che vorrebbe i Gay Pride affollati di omosessuali.
D’altronde solo e soltanto chi non ha mai partecipato ad un Pride può credere che a sfilare per le strade della città ci siano solo transessuali ignudi e uomini in tacchi a spillo. Anziani, coppie etero, bambini e quant’altro sono da anni all’ordine del giorno, con un sondaggio ad hoc che ha quest’oggi svelato la ‘verità’.
Perché il 50% dei partecipanti ai pride sarebbe eterosessuale al 100%.
Il sondaggio è stato condotto dai ricercatori dell’Università di Göteborg, che hanno intervistato lo scorso anno centinaia di presenti al Festival Pride di Stoccolma.
Ebbene 6 persone su 10 erano donne e 4 su 10 eterosessuali. Tutti questi, ma proprio tutti, al Pride spontaneamente con il 42% dei presenti compresi tra i 30 e i 49 anni e il 35%  under 29.
Perché il gay pride di un tempo si è ormai evoluto, diventano più semplicemente HUMAN PRIDE.

Autore

Articoli correlati