Musical Awards, trionfo Priscilla – in seconda serata su Rete 4 con Paolo Limiti e Justine Mattera

Condividi

Tony Awards, suka.
48 ore dopo la consegna degli Oscar del teatro, anche l’Italia, incredibile ma vero, celebra il genere con una seconda serata in onda su Rete 4 che a detta del sottoscritto è sconvolgente.
‘Musical! Award’.
Sconvolgente perché in Italia, purtroppo, il musical teatrale non ha mai realmente attecchito.
Ci sono delle eccezioni, va detto, ma è assai raro vedere i teatri pieni dinanzi alle poche produzioni in arrivo dall’estero. West End in testa. Sconvolgente, poi, perché qui si parla dell’edizione 2013-2014, da mandare in tv nell’estate del 2015. VABBE’.
Eppure l’evento è diventato realtà con Paolo Limiti e Justine Mattera, ex marito e moglie, conduttori.
Daje a ride.
Neil Patrick Harris, ari-suka.
A trionfare, neanche a dirlo, quella meraviglia di PRISCILLA, con 5 premi portati a casa, mentre Loretta Goggi è stata eletta miglior attrice nel noioso e lunghissimo Gipsy. Premi anche per l’inaffondabile Frankenstein Junior, con quella Giulia Ottonello di AMICI rilanciata in grande stile. E con merito.

MIGLIOR SPETTACOLO Priscilla – La regina del deserto
MIGLIOR REGIA Priscilla – Simon Phillips e Dean Bryant
MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA Priscilla – Simone Leonardi (Bernadette)
MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA Gypsy – Loretta Goggi (Rose)
MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA Frankenstein Junior – Mauro Simone (Igor)
MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA Frankenstein Junior – Giulia Ottonello (Elizabeth)
MIGLIOR SCENOGRAFIA Priscilla – Brian Thomson
MIGLIOR COSTUMISTA Priscilla – Tim Chappel e Lizzy Gardiner
MIGLIOR COREOGRAFIA Priscilla – Ross Coleman e Andrew Hallsworth
MIGLIOR SPETTACOLO OFF Ciao Amore Ciao

Autore

Articoli correlati