La famiglia si è EVOLUTA – il Parlamento Europeo riconosce le famiglie gay

Condividi

Si prende atto dell’evolversi della definizione di famiglia e si raccomanda che le norme in quell’ambito, compresi i risvolti in ambito lavorativo come i congedi, tengano in considerazione fenomeni come le famiglie monoparentali e l’omogenitorialità‘.
Punto.
Il Parlamento Europeo di Strasburgo ha per la prima volta affrontato l’argomento FAMIGLIA GAY, sposandola e riconoscendola appieno.
Uno storico rapporto sull’uguaglianza di genere approvato a larga maggioranza che va a SEPPELLIRE le infinite minchiate made in Vaticano di questi ultimi anni, purtroppo cavalcate con sfacciata ignoranza da molti, troppi politici italiani.
Che ancora oggi, persino dinanzi all’evidenza dei FATTI e ad una simile presa di posizione dell’UE, continuano a ritenere le famiglie glbtq robaccia di terz’ordine.
E invece NO, miei cari catto-fascisti del Bel Paese.
Si chiama EVOLUZIONE.
Provate ad andarle incontro. UE chiama Italia, UE chiama Italia. Qualcuno RISPONDA!

Autore

Articoli correlati