Apple diffonde porno gay tra i minori? La ridicola accusa del governo RUSSO

Condividi

L’immagine che vedete in testa al post compare nel “booklet” dell’album degli U2 “Songs of Innocence”, nel 2014 ‘regalato’ da Apple a tutti i suoi clienti. Una foto che ritrae il batterista Larry Mullen abbracciare la vita del figlio 18enne.
Ora, chi di voi vedrebbe della MALIZIA in questo scatto?
Se state alzando una mano fatevi delle domande. Perché non state bene. Ma c’è chi sta peggio di voi.
Il governo russo ha infatti accusato la società dell’omosessuale Tim Cook di diffondere PORNO GAY tra i MINORI.
PORNO GAY.
Esatto.
E il tutto per questa banalissima immagine, che vede la Russia chiedere e minacciare pesanti ‘sanzioni’ all’Impero creato da Steve Jobs. Che dall’alto dei cieli, immaginiamo, starà pisciando in direzione Cremlino.

Autore

Articoli correlati