Justin Bieber e il presunto arresto romano che sa tanto di fregnaccia

Condividi

Update ore 19:00 – e infatti ecco arrivare via Repubblica la SMENTITA secca dell’arresto (ovviamente). La polizia si sarebbe effettivamente presentata all’Hotel in cui Bieber alloggia ma solo per notificargli il provvedimento emesso dalle autorità argentine. In base agli accordi tra i due paesi e al tipo di reato denunciato dal paparazzo NON sono previsti interrogatori e/o manette. Insomma, na gran fregnaccia.

Nella Capitale per girare Zoolander 2 al fianco di Ben Stiller, come spifferato in anteprima dal sottoscritto 48 ore fa, Justin Bieber sarebbe stato ARRESTATO questa mattina.
Parola di FANPAGE, che al momento cita non si sa quali fonti interne alla procura (mantenendo però sempre il condizionale). Lo stesso Messaggero, che ha provato a confermare la notizia, non ne ha cavato un ragno dal buco (si parla di un Bieber ‘sorvegliato speciale’ e nulla più). Pure e semplici illazioni che fanno tanto gridare alla FREGNACCIA mediatica.
Per non dire allo SPOTTONE promozionale nei confronti  del film Universal.
Secondo quanto riportato da FanPage, infatti, il 21enne canadese sarebbe stato PRELEVATO dalle Forze dell’Ordine all’Hotel Rome Cavalieri a seguito di un mandato d’arresto internazionale valido un anno, spiccato poche settimane fa da Alberto Julio Banos, giudice argentino. Bieber non si è presentato alla Corte argentina per una vecchia accusa di aggressione ai danni di un fotografo da parte di una sua guardia del corpo, da lui ‘aizzata’. Fattaccio avvenuto due anni fa. Stanco di dover aspettare la sua deposizione, il giudice ha effettivamente MINACCIATO il mandato d’arresto internazionale. Questo più o meno i primi d’aprile.
Ma davvero proprio a Roma Justin sarebbe andato incontro al suo destino giudiziario? Daje a ride. Non so a voi ma a me la cosa lascia alquanto perplesso.
Anche perché il diretto interessato se la canta e se la spassa nella Capitale (video in testa al post, con l’urletto ‘Mamma Mia’ che vola su Twitter), dove al momento è stato bravissimo nel NON farsi beccare da fan e paparazzi, mentre la voce del presunto arresto continua a circolare senza uno straccio di ufficialità. O anche solo prova fotografica.

Autore

Articoli correlati