#Pizza4Equality, parte la campagna di donazioni per i senzatetto gay

Condividi

L’ormai celebre pizzeria omofoba dell’Indiana, la Memories Pizza, si è di fatto arricchita dopo aver detto di NO alle coppie gay.
Quasi 900.000 dollari sono stati raccolti in favore dei proprietari, ‘costretti’ a chiudere per le minacce e le polemiche che li hanno travolti dopo l’annuncio omofobo.
Ebbene per replicare a quest’incredibile corsa alla beneficenza catto-fascista, è nata una campagna di raccolta fondi al grido #Pizza4Equality. L’obiettivo? Rastrellare denaro per la fondazione True Colors Fund di Cyndi Lauper, che da sempre aiuta concretamente i giovani senzatetto omosessuali.
In pochi giorni, udite udite, sono stati donati 128,937 dollari con ben 3,422 donatori singoli.
L’intento era quello di replicare il boom di offerte dell’omofoba pizzeria dell’Indiana, se non fare addirittura di meglio.
Un’impresa di non poco conto, visti i 842,387 dollari che si sono messi in tasca i bigotti pizzettari, ma i 128,937 dollari fino ad ora portati a casa sono comunque un gran bel gruzzoletto.

Autore

Articoli correlati