Indiana, pizzeria si rifiuta di servire le coppie gay

Condividi

Crystal O’Connor.
Questo il nome della prima commerciante dell’Indiana che ha deciso di prendere alla lettera la vergognosa e contestata legge dello Stato che di fatto autorizza la discriminazione gay.
Da oggi in poi la pizzeria della signora O’Connor, la Memories Pizza, NON servirà coppie dello stesso sesso.
Se una coppia gay viene da noi e ci ordina delle pizze per il loro matrimonio io gli dico di no. Questo è uno stile di vita che si sceglie. Io ho scelto di essere eterosessuale. Loro hanno scelto di essere omosessuali‘.
Oddio.
Quanta confusione. Due cose, cara signora Crystal:
1) lei ha SCELTO di essere etero? E io che credevo si fosse limitata alla scelta dell’essere stronza.
2) sposarsi in pizzeria? Giurarsi amore eterno e pensare ad un rinfresco a base di pizza? Guardi, signora O’Connor, non se preoccupi. Lei è una bigotta di primo pelo e noi siamo froci, e questo è assodato. Ma oltre alla venerazione per il cazzo abbiamo  scelto anche di avere buongusto. E il matrimonio con la pizza lo organizza lei a quella poraccia de sua figlia.

Autore

Articoli correlati