Rebel Heart di Madonna crolla in America: -80%, 22,800 copie dal 1° al 16° posto

Condividi

Dopo le previsioni la conferma.
La settimana made in ELLEN targata Madonna non è di fatto servita ad una ceppa.
Rebel Heart è infatti precipitato nelle vendite Usa alla 2° settimana: -80%, 22,800 copie in 7 giorni e crollo dalla 1° posizione (2° Billboard ma prima nelle vendite) al 16° posto. Meglio di lei hanno fatto persino MEGHAN TRAINOR, DRAKE e la colonna sonora di CINQUANTA SFUMATURE.
MDNA, dopo aver venduto 357,943 copie all’esordio, fece addirittura di peggio con un pesantissimo -87% da record, ma con 46,515 copie vendute e partendo da tutt’altro debutto. Dalla 1° Madge scivolò all’ottava, e con più di 400.000 copie in saccoccia. Nel caso di Rebel Heart, invece, siamo già ad un passo dall’addio alla chart dopo appena 14 giorni e con meno di 140.000 copie vendute.
Numeri amari, per una volta contrari alla Regina.

Autore

Articoli correlati