App gay, l’83% invia foto del cazzo – l’infografica

Condividi

Alzi la mano chi ha un profilo GAY da app per il cellulare e non ha mai inviato una foto del proprio uccello.
Tu, tu e tu, a falsi.
Una nuova indagine portata avanti da GrabHim, con tanto di infografica e 4000 uomini gay di età compresa tra i 18 e i 65 anni intercettati, ha infatti svelato l’arcano.
L’83& di questi omo-app ha ammesso di aver inviato foto del proprio pisello ad altri utenti.
Il 30% di questi, cosa geniale, non ha neanche bisogno di una foto viso AGGIUNTIVA. Della serie ‘me sta bene il cazzo’, pure se c’hai la faccia di Super Slot.
Il 45% dei ragazzi che finiscono poi per incontrare una persona conosciuta via app NON finiscono per trombare, mentre il 57% ha definito poco probabile o ALTAMENTE improbabile la possibilità di conoscere un uomo sieropositivo. Il 43% di questi ultimi tendono a dichiarare IMMEDIATAMENTE il proprio stato di salute, mentre il 10% ha confessato di rivelarlo solo se chiesto espressamente. BELLE MERDE.

Autore

Articoli correlati