Rebel Heart flop al debutto? Nel dubbio Jonas Åkerlund alla regia di Ghosttown!

Condividi

Partiamo da una buona notizia.
Jonas Åkerlund girerà il video di Ghosttown, prossimo singolo di Madonna estratto da Rebel Heart. A confermarlo la stessa Madge via Howard Stern. Åkerlund è colui che ha girato Ray of Light, ma anche Music, Beautiful della Aguilera e Telephone di Gaga.
Ed ora passiamo alle ‘brutte’ notizie, soprattutto se ci si infila negli abiti della Ciccone.
Previsioni alla mano, infatti, Rebel Heart dovrebbe fare il suo debutto sul mercato americano con poco più di 110.000 copie.
NIENTE rispetto alle 359.000 di MDNA e/o alle 280,000 di Hard Candy. Se così fosse sarebbe una botta clamorosa. 259,683 copie all’esordio per Artpop, 287.000 per Prism della Perry, 600.000 per Beyonce, oltre un milione per 1989 della Swift e 108.000 per Britney Jean. Che the Queen possa far peggio della disastrosa e ultima sora Spears? Neanche il tanto (ingiustamente) criticato American Life arrivò così in basso, rastrellando comunque 241,000 copie. Persino Bedtime Stories arrivò alle 145,000, con Erotica a quota 167,000, Ray of Light con 371,000  copie,  Music con 420,000 copie, il Confessions con 350,000  copie. Altri tempi, ovviamente, con le 575,000  copie all’esodio di Like a Prayer.
E attenzione, perché c’è persino il rischio che il disco non faccia sua la vetta, finendo dietro la colonna sonora di EMPIRE.
Sarebbe uno smacco, dopo il leak anticipato di due mesi e la promozione finalmente ricca di queste ultime settimane, anche perché Living For Love, singolo di traino, non è andato oltre la 106esima posizione Billboard.


Autore

Articoli correlati