Austin Wallis, lo YouTuber 17enne costretto a lasciare la scuola perché gay

Condividi

Austin Wallis ha 17 anni ed è uno YouTuber, con quasi 7000 seguaci e dei video, realizzati in coppia con il fidanzato Nicolay, sempre particolarmente visti e commentati.
Ebbene questa fama ha clamorosamente indispettito il Preside della scuola di Austin, che ha chiamato la madre del ragazzo sottolineando come i video di Wallis, apertamente gay, abbiano un impatto negativo sul campus.
Per questo motivo è stato chiesto all’adolescente di cancellare il proprio canale video, pena l’espulsione.
Due giorni dopo Wallis si è ritirato dalla scuola.
Non voglio che la gente pensi che ho abbandonato la scuola solo per i social media. L’ho fatto perché non posso stare in un posto dove mi sento come se fossi costretto in qualcosa che non sono … io non sono un cattivo studente. Ho molta voglia di provare a cambiare le cose. Penso che sia ridicolo che oggi come oggi e a 17 anni appena si possa essere cacciati dalla propria scuola perché gay“.
Dolce, dolcissimo il video in cui Austin confessa quanto fatto, a malincuore, tra le braccia del fidanzato. Può una scena simile ‘ledere’ l’immagine di qualsiasi scuola al mondo?

Autore

Articoli correlati