Riku Matsuda, il calciatore giapponese nega di aver partecipato ad un porno gay

Condividi

A lanciare l’indiscrezione è stato il sito Queerclick. La stella nascente del calcio nipponico Riku Matsuda ha partecipato ad un porno gay. SBAM. 23 anni appena, Matsuda è stato associato ad un attore apparso in un filmino hot, tra baci e masturbazione, con tanto di nei passati ai raggi X. Il difensore del FC Tokyo è così dovuto intervenire per smentire il tutto, parlando di ‘calunnia e diffamazione’. In patria è intanto scoppiato il caso, con il filmato in cui il presunto Riku viene penetrato da un dildo super scaricato. Ma lui non ci sta e minaccia querele. Anche se la somiglianza, effettivamente, sembrerebbe esserci. Ma non è pur vero che i giapponesi, vuoi o non vuoi, so’ quasi tutti uguali (daje de clichè)?

Autore

Articoli correlati