Johnny Rapid arrestato: ha provato a soffocare la fidanzata

Condividi

La notizia è clamorosa.
Johnny Rapid, il mio amato Johnny Rapid, mito del porno gay internazionale, è stato arrestato con l’accusa di aver picchiato la propria fidanzata.
Esatto, avete letto bene.
Fidanzata.
Perché Hylan Taylor, questo il suo vero nome, si spaccia da anni per eterosessuale, anche se per lavoro lo prende al culo che è na meraviglia.
22 anni appena, Rapid avrebbe tentato di soffocare la pischella perché rifiutatasi di fare sesso a 3 con una 14enne.
Il fattaccio è avvenuto ad ottobre. Rapid è stato arrestato il 15 dicembre e rilasciato su cauzione dopo 24 ore.
2500 i dollari sganciati. Una miseria.
Solo pochi giorni fa proprio Johnny aveva proposto a Justin Bieber di farsi sbattere per 2 milioni di dollari.
Tra i suoi porno più celebri e riusciti, neanche a dirlo, quelli proprio ambientati dietro le sbarre.
Con carcerati e carcerieri pronti ad inchiappettarselo con violenza.
Ma Hylan Taylor, e questa è la vera notizia del giorno, è davero etero.

Autore

Articoli correlati