Ignazio La Russa e il folle ‘culattone’ a uno studente 22enne

Condividi

Ci rivediamo giovedì‘, avevo scritto pochi minuti fa. Poi via Facebook ho scoperto quel che è avvenuto nel fine settimana a Milano, durante il contestatissimo convegno omofobo sulla famiglia ‘marchiato’ Expo dalla Regione targata Maroni.
Ignazio La Russa, celebre filosofo della politica italiana nonché ex Ministro della Repubblica, è stato infatti il vero protagonista dell’evento, urlando ‘culattone’ ad un ragazzo di 22 anni, semplicemente perché colpevole di aver posto una domanda alla platea catto-fascista.
Follia becera e inaccettabile definita dal Corriere della Sera GAFFE (ma quale gaffe) a cui replicare nel solito e mai stantio modo.
Meglio froci che fascisti, signor Ignazio.
Sempre.
Siete voi i malati, i diversi, gli inaccettabili, i fuori dal mondo e i contro-natura, fatevene una cazzo di ragione.

Autore

Articoli correlati