Tiziano Ferro a Verissimo: vorrei avere una figlia

Condividi

Mi piacerebbe moltissimo diventare papà. Sogno spesso di avere un figlio, anzi, più spesso una figlia. Mi trovo a immaginarmi questo figlio o figlia negli atti pratici della vita di tutti i giorni, accanto a me in un bar mentre bevo un caffè, a passeggio o mentre interagisce con i miei cari. Penso sempre all’amore, al limite dell’ossessione. Ho avuto una storia molto importante che mi ha insegnato chi sono, perché mi ha mostrato parti di me che sono affiorate solo nella condivisione della vita quotidiana. Quando sono innamorato mi sento nel luogo in cui voglio essere, mi sento a posto. Il mio coming out? Quello che ho scelto di fare è di essere libero, guardandomi dentro e facendo un percorso. Ho capito che era più facile fare quel percorso e non un altro. Se questo può essere di aiuto per gli altri ne sono felice, ma da qui a considerarmi un esempio, non so“.

E invece sì, che Tiziano Ferro deve essere considerato un esempio.
Uno dei pochi e rari esempi in ambito glbtq dello show business italiano.

Autore

Articoli correlati