x

Russia choc: vietata al PATENTE ai transgender

Condividi

Siamo davvero arrivati alla pazzia.
La Russia ha di fatto negato alle persone transgender la possibilità di ottenere la patente di guida.
Troppi incidenti stradali, a detta del governo, tanto dall’aver ritoccato la lista dei ‘disturbi mentali’ che vietano ai cittadini russi di poter guidare. Tra questi, roba da matti, c’è anche l’essere trans.
Tra i tanti altri disordini elencati si fanno spazio il feticismo, l’esibizionismo, il voyeurismo, l’amore per il gioco d’azzardo e la cleptomania.
Ora, cosa cazzo c’entra tutto ciò con la GUIDA di un’auto?
Domanda da un milione di dollari.
L’associazione degli avvocati russi per i diritti umani ha ovviamente definito la nuova legge discriminatoria, mentre un responsabile governativo l’ha definita ‘pienamente giustificata’ dal punto di vista medico.
Ci sarebbe da ridere, se non fosse tutto tristemente vero.

Autore

Articoli correlati