x

STOP HOMOPHOBIA – il video contro l’omofobia realizzato dagli studenti di Aosta

Condividi

L’idea di questo video è venuta a Samuele Tedesco, 21 anni di Aosta, studente di Scienze Politiche.
Le riprese sono iniziate Giovedì 18 dicembre con una sessione di registrazione di tre ore, per un progetto pensato e portato avanti dai ‘giovani’ per i ‘giovani’.
Al video hanno partecipato ragazzi etero e gay, senza limiti ‘sessuali’ di alcun tipo. Hanno preso parte i rapper valdostani “Double Flow” (Gabriele Sinopoli, 21 e Kevin Palmas, 21 di Aosta), i componenti del gruppo di ballo “Aosta Free Moves” (Gaia Tripodi, 20 ; Jacopo Pugliesi, 22 ; Davide Zanin, 23 ; Rachele Bosco, 20 ; Adrian Frunza, 19; Matteo Anile, 19 di Aosta), una famiglia composta da Marisa Giampaolo di Aosta e dalla sue due figlie Greta (18) e Sofia (14), studentesse di Aosta; ed anche Federica Buda, di 22 anni Studentessa di Scienze della Comunicazione, Sara Trionte, 23, commessa, Mari Ebe Sène di 18 anni studentessa al Liceo Regina Maria Adelaide di Aosta e la sua compagna Daniela Vata di 17 anni; Matteo Bregoli di anni 21, Amedeo Razzi di anni 18, studente al liceo scientifico di Aosta, la makeup artist Federica “Chicca” Pignataro di Aosta, Emily Rini, Raimondo Donzel, Massimo Lattanzi (con la figlia Beatrice), e Irene Deval, propositrice della mozione per la trascrizione dei matrimoni omosessuali nel comune di Nus. Tutti insieme appassionatamente per dire STOP HOMOPHOBIA – la Valeur d’Aimer.

Autore

Articoli correlati