Rebel Heart di Madonna – il ritorno della Regina: BOMBA Living For Love, Ghosttown e Devil Pray

Condividi

Il lancio di un singolo che farà crollare le discoteche, con rimandi anni ’90 e un ritornello che è terremotante.
Living For Love. Il più potente singolo di lancio madonnaro dai tempi di Hung Up. Finalmente. E’ già un must.
Ma non è tutto. Poi ti arriva un capolavoro come Ghosttown, da lei interamente scritto, perché costei è AUTRICE cazzo, a cui affiancare la travolgente Devil Pray, con quella folle svolta arabeggiante che te lo fa venire duro. 3 bombe su 3.
Il resto? Tre strizzatine d’occhio ai club di oggi, fumentati da giovani cresciuti a pane e Nicki Minaj. Assolutamente sì ad Illuminati, assolutamente NO a Unapologetic Bitch, mentre per quanto io possa odiare la culona di Anaconda, Bitch I’m Madonna è un’oggettiva MINA discotecara. Anche se il sottoscritto, per non saper leggere ne’ scrivere, queste ultime due tracce le avrebbe scartate. Ma alla fine saranno DICIANNOVE. No dico 19.  E un 7/8 cagate je le passo. God Save the Queen.




Autore

Articoli correlati