Pride boom nei cinema d’Italia: e la TEODORA raddoppia le copie

Condividi

Per una volta una bella notizia. Lanciato in 29 sale del Bel Paese dall’indipendente Teodora Film, il meraviglioso Pride di Matthew Warchus ha fatto il pieno di pubblico.
Nella sua prima settimana di programmazione, 11/17 dicembre, il film britannico ha ottenuto la più alta media per sala della Top10, con quasi 6000 euro a copia. Battuti persino Aldo, Giovanni e Giacomo, Woody Allen e Neri Parenti.
In città come Firenze, Bologna e Torino è stato il primo incasso in assoluto, con la Teodora che ha così deciso di RADDOPPIARE le copie a partire da questo agguerrito fine settimana pre-natalizio, con una marea di novità in sala, tra Lo Hobbit, Il Ragazzo Invisibile, Un Natale Stupefacente e Big Hero 6.
Da oggi la pellicola è sbarcata anche a Napoli, Palermo, Catania, Cagliari, Salerno, Trieste, Trento, Ferrara, Perugia, Ancona, Cuneo, Reggio Emilia, Barletta, Faenza, Grosseto, Sesto San Giovanni, Varese, Cremona, Asti e Pescara. Questo significa che l’incasso del fine settimana dovrà per forza di cose essere ancor più alto del precedente.
Perché NON potete, NON potete, NON potete perdervi Pride, gioiello cinematografico del 2014.

Autore

Articoli correlati