Kyle Roux, l’omosessuale ex gay con gemello a sua insaputa

Condividi

Kyle Roux non ha gemelli ed è omosessuale.
In Virginia, con sua grande sorpresa, si è ritrovato un giorno dinanzi ad un maxi cartellone con la sua faccia. Sdoppiata.
Perché un gruppo cattolico di EX GAY contro l’omosessualità ha eretto una pubblicità con due gemelli protagonisti e questa frase di lancio.
Ecco due gemelli identici. Uno è gay e l’altro no. NESSUNO nasce gay‘.
Peccato che quei due gemelli non esistano, avendo loro utilizzato senza alcun permesso il volto di Kyle Roux. Il ragazzo aveva scattato la foto in questione una decina d’anni fa, per annunci commerciali ed aziendali. Stupidamente firmò i diritti di cessione e ad oggi non ha nessun controllo sul ‘come’ quelle immagini possano essere utilizzate.
Ma a tutto c’è un limite.
Perché il povero Kyle è dichiarato, sereno e felice, non ha gemelli ed ora si ritrova ad essere il volto per un branco di repressi che sparano minchiate per sostenere le proprie boiate legate alla ‘guarigione’. Roba da comprare un bazooka solo per abbatterlo.

Autore

Articoli correlati