Mercatini natalizi ARCOBALENO a Milano – 13 e 14 dicembre a Porta Venezia

Condividi

Domani e dopodomani, miei cari amici meneghini, non perdete l’appuntamento con il Natale in Porta Venezia. Questo perché le Famiglie Arcobaleno e il CIG Arcigay di Milano hanno organizzato qualcosa per stare insieme e per condividere con tutta la città l’Ambrogino d’Oro consegnato al CIG domenica scorsa.
Ai consueti canti natalizi, infatti, quest’anno si è aggiunta un’importante novità: un mercatino di Natale sul modello di quelli nordici che vedrà fianco a fianco artigiani e Associazioni.
Sabato 13 dicembre dalle 9:00 alle 23:00 e domenica 14 dicembre dalle 9:00 alle 19:00 in via Lecco, nel cuore del Lazzaretto (Porta Venezia).
L’evento è organizzato da Cig ARCIGAY Milano/Milano Pride, Famiglie arcobaleno in collaborazione con Milano Pride Sport, Mercatini&Curiosità e con il Patrocinio del Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Milano e della Zona3
Tutti i partecipanti troveranno un intero “mercato” di prodotti da collezionismo, vintage, d’antichità, d’artigianato artistico e d’ingegno creativo oltre agli stand del Cig Arcigay Milano, delle Famiglie Arcobaleno, del Milano Pride Sport e del Coordinamento “Nella Stessa Barca” che saranno a disposizione di chiunque volesse informarsi su tutte le attività in programma per i prossimi mesi.
Durante il pomeriggio del 13 dicembre, inoltre, l’Associazione “City Angels” avrà un punto di raccolta coperte per i senza tetto mentre l’Associazione ACRA CCS organizzerà un tour turistico gratuito del quartiere Lazzaretto e il coro “Checcoro” LGBT di Milano allieterà il pomeriggio con le tradizionali canzoni natalizie.
Tutte le famiglie, inoltre, dalle ore 16.00, potranno posare assieme ai propri cari con Babbo Natale per una foto ricordo gratuita offerta dall’Istituto Italiano di Fotografia.
Durante la giornata del 14 dicembre si potrà invece assistere anche ad incontri e conferenze organizzati dal gruppo LGBT “The Colors of true Love”.
Perché un Natale Arcobaleno?
Il Natale Arcobaleno è stato organizzato per ricordare (e ricordarci) che una moltitudine di coppie e di famiglie vive ancora in Italia fuori dal diritto di avere dei diritti.
Sarà dunque un occasione per scrivere tutti insieme la nostra letterina di Natale: perché il diritto di uno è il diritto di tutti.
Un modo per ricordare e sottolineare che Milano sa essere (anche) una città friendly e accogliente.

Autore

Articoli correlati