Halloween stocazzo – il 30 ottobre si è celebrata la Festa dei Passivi

Condividi

E’ il 31 ottobre, giorno che anche in Italia, ormai, significa dolcetto o scherzetto.
Feste in maschera, mostri, zucche e quant’altro, perché Halloween è diventato un ‘marchio’ esportabile in tutto il mondo.
Peccato che ieri, 30 ottobre, si sia celebrata una festa ai più  sconosciuta. E che festa, ssiori e ssiore.
Il giorno ufficiale dei PASSIVI.
Il ‘Power Bottom Appreciation Day‘, storicamente nato nel lontano 1980, quando alcuni omosessuali d’America si ritrovarono per raccontarsi storie porno in cui culi libidinosi facevano rizzare pure i cadaveri.
Il ‘rituale’ voleva che si scrivessero su un foglio i nomi degli uomini dal culo più talentuoso incontrati nel corso dell’anno, per poi accendere una candela in loro orore durante una cerimonia segreta tenuta in un magazzino di macchine da cucire SINGER, a New York. Roba da facce un FILM ORA.
Passivi da Urlo The Movie – una storia vera

Autore

Articoli correlati