Frozen della Disney è un PLAGIO della MIA vita – geniale denuncia per la peruviana Isabella Tanikumi

Condividi

La più bella querela per plagio degli ultimi 10 anni.
Tale Isabella Tanikumi, scrittrice peruviana, ha citato in giudizio la Disney chiedendo 250 milioni di dollari di risarcimento danni. Il motivo? Frozen sarebbe un plagio della sua VITA.
Esatto.
Quindi non un film palesemente tratto da La regina delle nevi di Anderson. NA, bensì un FURTO dell’autobiografia di codesta donna, uscita nel 2013.
Nel suo libro la Tanikumi descriverebbe le fasi della propria esistenza tra le Ande del Perù, con annessa tragedia dovuta ad un terremoto che uccise la sua amata sorella Laura.
E allora? Ndo’ sta Frozen, er pupazzo de neve parlante, la renna che sbuffa, la bionna magica e tutto er cucuzzaro della pellicola Disney?
Mistero. Che meraviglia di pazza. Prendo quello che ha preso Isabella.

Autore

Articoli correlati