L’ebola è colpa dei gay – parola dell’Arcivescovo liberiano Lewis J. Zeigler

Condividi

Dio è arrabbiato con la Liberia, l’ebola è una piaga. I liberiani devono pregare e cercare il perdono di Dio abbandonando la corruzione e gli atti immorali (vedi l’omosessualità) , che continuano a permeare la nostra società‘.

Vabbè.
Qualcuno glielo dica a sto coglione de Arcivescovo.
ENOLA Gay.
Non ebola.
E-N-O-L-A.

Autore

Articoli correlati