Carlo Taormina da querela: i gay sono anormali, hanno anomalie fisiche e genetiche

Condividi

I gay hanno anomalie fisiche e mentali, la maggioranza delle persone la pensa così. Gli omosessuali sono anormali, hanno anomalie fisiche e genetiche”.“Si può sapere prima della nascita se una persona è gay perché ci sono appunto anomalie genetiche. Certe cose mi fanno ribrezzo. Ho una crisi di rigetto, mi viene il vomito. Mi fa ribrezzo vedere due persone dello stesso sesso fare porcherie. Mi fa schifo il rapporto tra uomini, è gente malata. Comunque, basta che non diano fastidio agli altri”. “Un mio figlio gay? Sarebbe una tragedia insuperabile”. “Certo, la violenza non si può esercitare, ci vuole la rassegnazione. Se trova una residenza separata mi sta bene. Cacciarlo? Lo metterei in condizione di vivere in un’altra casa, non a casa mia. Ha le sue abitudini, le sue necessità e le sue frequentazioni. Io non lo permetterei. A casa mia no”. “Il caso della scuola di Roma dimostra che l’opinione pubblica è eterosessuale, non c’è dubbio. Non siamo tutti nelle se stesse condizioni”.

Ex Deputato nonché ‘Principe del Foro’ in quanto celebre avvocato, Carlo Taormina è tornato all’attacco, e ancora una volta dai microfoni grondanti omofobia de LaZanzara.
Parole da galera, se in questo fottuto Paese ci fosse una legge contro l’omofobia, visto il diluvio di volgarità e di menzogne partorite in pochi minuti, e a cui nessuno replicherà con toni adeguati. Vedi l’immediata CACCIATA dall’albo degli avvocati, che ancora una volta, c’è da giurarlo, faranno finta di non aver visto ne’ sentito nulla.

Autore

Articoli correlati