Bringing Human Rights Home – Madonna presenta le Pussy Riot in concerto

Condividi

Un vero e proprio evento che vedrà Madonna ‘conduttrice’ per un’unica presentazione.
Si terrà il 5 febbraio a New York, si chiama Bringing Human Rights Home e tra i tanti vedrà sul palco Blondie, Yoko Ono, Bob Gelof, Lauryn Hill e soprattutto le Pussy Riot Maria Alyokhina e Nadezhda Tolokonnikova, da poco liberate dopo 16 esi di prigionia russa e sempre difese da Madonna.
Che ha anche per questo motivo accettato con piacere la proposta firmata Amnesty International.
Sono onorata di presentare le mie compagne combattenti per la libertà, Masha e Nadia, ho ammirato il loro coraggio e sostenuto il loro impegno e i sacrifici che hanno fatto in nome della libertà di espressione e dei diritti umani“.
Parole di Madge, con le Pussy Riot, va detto, che non canteranno ma leggeranno un discorso che affronterà la situazione politica e dei diritti umani in Russia.

Autore

Articoli correlati