x

The Advocate a sorpresa: Papa Francesco persona dell’anno per i diritti dei gay

Condividi

Non solo TIME, che l’ha eletto Persona dell’Anno alla facciaccia di Miley Cyrus, ma a sorpresa anche The Advocate, storica rivista glbtq d’America.
Papa Francesco è stato infatti eletto persona più influente sulla vita dei gay del 2013.
Non contenti un bel logo NOH8 è stato piazzato sulla sua guancia, con i redattori della rivista che hanno giustificato l’inatteso titolo sottolineando il cambio netto di Bergoglio sul tema dei diritti rispetto ai suoi predecessori. Una copertina, è evidente, che ha subito diviso i gay d’America, tra chi appoggia e chi attacca. Con il sottoscritto, un po’ a sorpresa, più orientato all’applauso che all’incazzatura.

Autore

Articoli correlati