x

Will Young si unisce alla campagna dei diritti gay di Stonewall

Condividi

Che fine ha fatto Will Young?
Boh. Chi lo sa.
Si è buttato sulla recitazione, dopo il mancato boom dello splendido ed incompreso Echoes, album bellissimo.
Volto de I fantasmi di Bedlam, serie televisiva britannica creata da Neil Jones, Chris Parker e David Allison arrivata in Italia grazie a Fox, Young si è da poco unito all’ultima campagna  PRO diritti gay di Stonewall.
Gay. Let’s Get Over It‘, recita il motto, in quella che in Inghilterra è la settimana nazionale contro il bullismo.
Una campagna che ha come principale obiettivo quello di ridurre l’omofobia scolastica.
Le statistiche sono veramente strazianti: il 23% dei giovani gay prova a suicidarsi e il 56 % si infligge dei danni“, ha sottolineato Young, pronto a combattere una battaglia contro l’uso dispregiativo del termine GAY proprio negli istituti scolastici, con oltre 2500 manifesti che invaderanno le scuole secondarie del Regno Unito.
Perché l’omofobia si combatte così.
Partendo dalla base. Dall’educazione. Dal rispetto nei confronti degli altri, che per forza di cose nasce, si forma e si evolve tra quelle 4 mura.
Davanti ad un banco, una cattedra e all’ombra di una lavagna.

Autore

Articoli correlati