x

Angelo Bagnasco show: famiglia solo UOMO-DONNA – no alla Legge contro l’Omofobia

Condividi

La famiglia è composta da papà, mamma e figli, come insegna la Bibbia e come prevede la Costituzione. Si misconosce la specificita’ della famiglia e se ne preclude l’autentica valorizzazione nel contesto sociale. Quando attraverso una decisione politica, vengono giuridicamente equiparate forme di vita in se stesse differenti, come la relazione tra l’uomo e la donna e quella tra due persone dello stesso sesso. Si appiattisce il concetto di uguaglianza, che non consiste nel dare a tutti la stessa cosa, ma nel dare a ognuno cio’ che gli e’ coerente.  Nei mesi scorsi il dibattito sulla Legge contro l’Omofobia ha manifestato con chiarezza la tendenza all’indebolimento e alla destabilizzazione della famiglia tradizionale. Nessuno discute il crimine e l’odiosità della violenza contro ogni persona, qualunque ne sia il motivo: tale condanna dovrebbe essere sufficiente in una società civile. Per lo stesso senso di civiltà, nessuno dovrebbe discriminare chi sostenga che la famiglia è solo tra uomo e donna‘.
Firmato Angelo Bagnasco, Presidente della CEI e CAPO dei vescovi italiani.
Ovvero, andando a strigne, noi possiamo continuare a dire che siete malati e diversi, anche perché nessuna legge potrà vietarcelo, ma voi non ce potete mannà affanculo.
Amen.

Autore

Articoli correlati